Dimensione caratteri:

   Comune di Pederobba  

 

"lo ascolto. Ascolto per vedere. Per vedere attraverso le mie palpebre cucite, perché in questo oscurità il mio cervello cerca disperatamente la luce. Non si è abituato al buio. Amava i colori, le loro variazioni, i loro riflessi. Soprattutto, amava quelle visioni fuggitive, mutevoli, continuamente rinnovate. Adesso sente i colori, le sfumature del grigio, quello del mare, quello delle grandi navi di ferro. Li vuole vedere così intensamente che la bava mi cola dalla bocca, e certe notti impregna il mio cuscino. Ho bisogno di rimanere nel cuore della vita."
Hughes de Montalembert

  Vuoi diventare donatore di voce?

 

L'ufficio Segreteria di Pederobba, da sempre sensibile alle iniziative di carattere socio-umanitario, ha avviato un progetto in collaborazione con il Centro Internazionale del Libro Parlato di Feltre denominato "dona la tua voce". Si tratta di una iniziativa rivolta a tutti coloro che desiderano contribuire volontariamente a registrare la propria lettura di libri che spaziano dai romanzi, ai libri di testo, ai periodici che vanno ad arricchire la "Banca della Voce" che potrà aiutare i non vedenti, gli ipo-vedenti e tutti coloro che desiderano ascoltare la lettura di un libro in cassetta, mentre lavora in fabbrica, in casa o si trova in viaggio in macchina.Attraverso i "LIBRI PARLATI" possiamo aiutare studenti non vedenti a raggiungere un diploma o una laurea e molte persone (non vedenti, ipovedenti, dislessici, distrofici) possono compiere meglio il loro lavoro, arricchire la loro cultura o trascorrere momenti di svago con un buon libro. Possiamo dire che in qualche modo i volontari del Comune di Pederobba in collaborazione con il Centro di Feltre, restituiscono un po' di quella libertà che l'handicap visivo ha tolto.

Per saperne di più clicca qui